L’Uragano, il Tornado, il Virus e il Superdome

Quelle che seguono sono alcune considerazioni sul tempo del prima, sul tempo del durante e sul tempo del dopo che segnano la umana caratteristica sociale della prevenzione, della cura e della sicurezza, della convalescenza e della ripresa. Quattro giorni fa l’ennesimo evento naturale ha strapazzato l’America, gli Stati Uniti d’America. Pochi mesi fa fu l’urganoContinua a leggere “L’Uragano, il Tornado, il Virus e il Superdome”

Allarme anarchici? Contro lo stato sovversivo del modo di produzione capitalistico

Dopo che ieri nel pomeriggio è stato dato risalto alla nuova trama “eversiva anarchica” che ha colpito con provvedimenti cautelari e capi di imputazione gravissimi ai compagni e compagne del “Circolaccio” e della fanzine di contro informazione “Vetriolo”, oggi sulle pagine dei giornali o a tutta pagina si diffonde l’allarme lanciato dai pool dell’anti terrorismoContinua a leggere “Allarme anarchici? Contro lo stato sovversivo del modo di produzione capitalistico”

There is only one part of the fence …

Against the mass capitalist compulsory vaccination. On the side of women subjected to the double oppression of gender and class and the commodified alienation of their bodies, the revolutionaries support the claim for autonomy of dispossessed female bodies that proudly praises the shout of freedom “ I am mine! “ . And they support itContinua a leggere “There is only one part of the fence …”

C’è solo una parte della barricata…

Contro l’obbligo vaccinale capitalistico di massa. Dalla parte delle donne sottoposte alla doppia oppressione di genere e di classe e la alienazione mercificata dei loro corpi, i rivoluzionari sostengono la rivendicazione di autonomia dei corpi femminili espropriati che inneggia con orgoglio l’urlo di libertà “io sono mia!”. E lo sostengono senza esitazione alcuna seppure laContinua a leggere “C’è solo una parte della barricata…”

IL MOMENTO E’ CRUCIALE. DOBBIAMO E POSSIAMO FERMARE LA MANO DEL GOVERNO!

In questa piazza tutti avvertiamo l’importanza enorme della posta in palio: si tratta di cancellare un provvedimento criminale, come i lavoratori portuali di Trieste senza tanti giri di parole hanno definito il green pass…. Nucleo Comunista Internazionalista (nuclecom.org) In questa piazza tutti avvertiamo l’importanzaenorme della posta in palio: si tratta di cancellare un provvedimento criminale,Continua a leggere “IL MOMENTO E’ CRUCIALE. DOBBIAMO E POSSIAMO FERMARE LA MANO DEL GOVERNO!”

RISPEDIAMO AL MITTENTE L’OBBLIGO DEL LASCIAPASSARE E L’IMPOSIZIONE DEL VACCINO

Banchi Nuovi e lavoratori manutenzione stradale iscritti Si Cobas Appello dell’assemblea del 13 Ottobre del Comitato contro la gestione autoritaria della pandemia – Napoli Oggi 13 ottobre si è tenuta una partecipata ed intensa assemblea convocata da Banchi Nuovi e dai lavoratori della manutenzione stradale iscritti SI Cobas, a cui hanno partecipato anche altri lavoratoriContinua a leggere “RISPEDIAMO AL MITTENTE L’OBBLIGO DEL LASCIAPASSARE E L’IMPOSIZIONE DEL VACCINO”

“Assalto alla CGIL”: i fatti dietro al titolo

È un peccato che nessuno della sinistra di classe possa riportare la reale dinamica dei fatti che stanno dietro al titolo altisonante dei mediaioli che fanno propria la declamazione del sindacato corporativo CGIL.La verità dunque sarebbe quella di Landini unanimamente accolta dai media, ma soprattutto dallo Stato, dalle forze politiche tutte (incluse le sottopulci comunisteContinua a leggere ““Assalto alla CGIL”: i fatti dietro al titolo”

Il 15 Ottobre bloccheremo il porto e qualsiasi operazione di imbarco e sbarco

Non c’è mediazione possibile. Se durante l’estate i lavoratori del Porto di Trieste e Monfalcone ipotizzavano che il tampone gratuito potesse essere una opzione, ora affermano che non accetteranno altra soluzione all’infuori della abolizione totale del lasciapassare sanitario. Come è ovvio i lavoratori ritengono che la Costituzione fondata sull’antifascismo sia dalla loro parte, che laContinua a leggere “Il 15 Ottobre bloccheremo il porto e qualsiasi operazione di imbarco e sbarco”

Noi stiamo dalla parte dei Tradies

Chi sono i tradies? Letterlamente viene dall’Inglese tradesman che descrive un lavoratore manuale specializzato. Ma nello slang Inglese Australiano puó assumere una definizione dispregiativa, il cui senso comune è: un operaio che per la maggior parte della sua vita, tutto il giorno, tutti i giorni della settimana, sta in giro a dire stronzate e costruisceContinua a leggere “Noi stiamo dalla parte dei Tradies”