ESERCITO USA E VACCINAZIONE

Il blog Noi non abbiamo patria è almeno un anno che insiste che le contraddizioni ingovernabili prodotte dalla crisi generale stanno diventando in maniera crescente sempre più ingovernabili e negli USA raggiungono manifestazioni inedite. Gli inediti movimenti antagonistici del 2020 del proletariato meticcio nel nome di George Floyd ma anche la contro reazione ad esso,Continua a leggere “ESERCITO USA E VACCINAZIONE”

Ritmo e ritualità: il comporsi del movimento di Portland 2020

Anonimi, Portland 14 ottobre 2020 – originale in inglese Noi non abbiamo patria propone la traduzione di questa riflessione proposta da autori anonimi di Portland ed apparsa su Ill Will Editions il 14 ottobre 2020. Potete leggere in italiano lo stesso articolo sul sito curato dai compagni romani e della sezione dell’Urbe dell’Internazionale Vitalista, conContinua a leggere “Ritmo e ritualità: il comporsi del movimento di Portland 2020”

Lo squadrismo bianco e le fucilazioni in strada della polizia

Gruppi, organizzazioni dell’estrema destra (Proud Boys, Boogaloo Boys) avevano lanciato per il 22 agosto l’appuntamento in piazza “riprendiamoci Portland” e “no al marxismo in america”.Su queste parole d’ordine già il 15 agosto questi gruppi di suprematisti bianchi erano scesi in piazza nel centro di Portland. L’iniziativa di sabato intendeva raccogliere e convogliare più ampi settoriContinua a leggere “Lo squadrismo bianco e le fucilazioni in strada della polizia”

22 AGOSTO, PORTLAND, MEZZOGIORNO E DINTORNI.

In questo momento sone le 16:43 ore locali di Portland. Arrivano le prime immagini da Oregonian Live circa gli scontri in piazza tra i militanti neri, colorati e bianchi contro il razzismo e la polizia, con la mobilitazione dello squadrismo bianco razzista. Già sabato scorso gli squadristi dei Proud Boys, Boogalo Boys e attivisti proContinua a leggere “22 AGOSTO, PORTLAND, MEZZOGIORNO E DINTORNI.”

Le battaglie di Portland: 59° giorno

59 giorni consecutivi di proteste e di lotte in strada a Portland da quando l’assassinio di George Floyd il 25 maggio è stata la scintilla che ha fatto irrompere questo inedito movimento contro la violenza della polizia. Movimento composto di sfruttati neri, latinos e bianchi senza riserve, uniti in un unico sentimento: contro il razzismoContinua a leggere “Le battaglie di Portland: 59° giorno”