La rivolta di Haifa: un report da un testimone oculare

Gli Shabab, i giovani che combattono per le strade, i ragazzini che erigono barricate contro la polizia e danno fuoco ai cassonetti della spazzatura, sono completamente alienati da ogni forma di forza politica; lavorano in piccoli gruppi informali ed a molti di loro non frega un cazzo della politica. Provengono dagli estremi confini della società palestinese delContinua a leggere “La rivolta di Haifa: un report da un testimone oculare”

La liberazione della Palestina ed Israele nel vortice della crisi generale del sistema capitalista

Quando nei primi giorni di maggio salta la rabbia palestinese di Gerusalemme Est contro il via libera della Corte Suprema di Israele di sfrattare con la forza le famiglie palestinesi dal quartiere di Shaikh Jarrah, per assegnarle ai nuovi colonizzatori israeliani, e scoppiano le violenti proteste presso la moschea di Al Aqsa contro le truppeContinua a leggere “La liberazione della Palestina ed Israele nel vortice della crisi generale del sistema capitalista”

Colombia, Cali, Valle del Cauca: scene di guerra di classe

Colombia, Valle del Cauca, Cali: scene di guerra di classe e la rabbia proletaria si riversa nei quartieri della ricca borghesia bianca! Abbiamo visto in questi giorni il governo Duque, la polizia, l’esercito e le forze paramilitari cercare di domare con la violenza l’improvvisa e spontanea rivolta dei lavoratori, del proletariato meticcio, mulatto (nero), amerindoContinua a leggere “Colombia, Cali, Valle del Cauca: scene di guerra di classe”

L’appello del proletariato della Colombia in rivolta e la reazione del capitalismo globale

Il blog noi non abbiamo patria intende diffondere l’appello dei proletari di Cali e della Valle del Cauca (riportato in fondo) aggiungendo poche note di riflessione sul senso degli accadimenti in atto. La Colombia già attraversata da forti mobilitazioni di massa nel 2019 e poi nell’estate del 2020, di fronte all’incedere della pandemia e dellaContinua a leggere “L’appello del proletariato della Colombia in rivolta e la reazione del capitalismo globale”

Amazon’s victory against unionization in the United States: the reasons of an announced defeat

Rome, 10th april 2021 – Original writing in italian It is useless to procrastinate, the process of organizing Amazon workers at the Bessmer plant in Alabama was clearly defeated by the objective strength of the relations between capital and workers, which corporate Amazon was able to capitalize on. The magazine “The Nation” on April 9thContinua a leggere “Amazon’s victory against unionization in the United States: the reasons of an announced defeat”