Riflessioni

Washington D.C. brucia – 1 giugno 2020

Analisi e Riflessioni di Noi non abbiamo patria

Iran composito nella crisi

42 giorni fa Masha Amini veniva uccisa dalla polizia morale dell’Iran. Nel quarantesimo giorno, il giorno dell’Arbaeen, che conclude il lutto secondo la tradizione sciita musulmana, la celebrazione funeraria della defunta Zhina (il nome Kurdo di Masha) nella sua città natale a Saqqez si è trasformata in una protesta popolare spontanea contro il governo eContinua a leggere “Iran composito nella crisi”

Due Popoli Russi

Di Nikolai Ivanovich Kostomarov – (San Pietroburgo 1861) Kostomarov Nikolai Ivanovich (1817-1885): figura di rilievo della scienza storiografica russa. Storico, pubblicista e poeta, membro corrispondente dell’Accademia delle scienze imperiale di San Pietroburgo, autore della pubblicazione in più volumi “Storia russa nelle biografie delle sue figure”, ricercatore del storia socio-politica ed economica della Russia, in particolareContinua a leggere “Due Popoli Russi”

Roe contro Wade: una svolta verso dove?

Dalla rivolta contro l’oppressione della razza, alla lotta contro l’oppressione della donna (lungo la linea dell’oppressione di classe basata sulla linea del colore). «La femminilità divina non è più divina. Amici miei, lei è in un tragico caos.» una anonima ragazza di Austin, Texas, Stati Uniti – fine giungo 2022 L’America si divide di nuovoContinua a leggere “Roe contro Wade: una svolta verso dove?”

Ucraina: domande sull’Internazionalismo e la «comunità»

text in English In seguito ai due articoli di questo blog, La verità in tempo di guerra e La mobilitazione che non c’è e l’aspettativa internazionalista, alcuni fatti sporadici stanno accadendo nello stallo di un conflitto militare in atto (stallo che incuba maggiori incertezze che motivi di tranquillità) all’interno di una fiume nazionalista che rischiaContinua a leggere “Ucraina: domande sull’Internazionalismo e la «comunità»”

La mobilitazione che non c’è e l’aspettativa internazionalista

La foto di copertina, che sta facendo il giro del mondo, ritrae la popolazione di Irpin, città nell’Oblast di Kiev, che si rifugia sotto un ponte ridotto in macerie dai bombardamenti russi. E’ la drammatica immagine dei nostri tempi in cui le masse sfruttate e proletarie cercano rifugio dalla guerra sotto uno scudo costruito dalContinua a leggere “La mobilitazione che non c’è e l’aspettativa internazionalista”

La verità in tempo di guerra

“in tempo di guerra la verità è così preziosa che dovrebbe essere circondata da un muro di bugie“ Winston Churchill Winston Churchill scrisse nella sua opera storica sulla seconda guerra mondiale che “in tempo di guerra la verità è così preziosa che dovrebbe essere circondata da un muro di bugie”. Ovviamente si riferiva alla veritàContinua a leggere “La verità in tempo di guerra”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: