Roma Caput Mundi? The Plague

Roma the master of the world? Again? Yes, maybe, again possible? But not by the hand of Roman Old Age Society. What is if Rome becomes the center of an epidemic, which then quickly becomes a pandemic? We already have a swine fever epidemic at home, the poor wild boars, driven from their woodland habitatsContinua a leggere “Roma Caput Mundi? The Plague”

Disaffezione alle armi

La guerra perde di attrattiva tra le truppe Ucraine. Prima le donne di Khust in Transcarpazia, che hanno protestato di fronte al distretto militare di reclutamento (fino a fare irruzione nell’ufficio militare ed infrangerne le finestre) contro l’invio dei propri figli e mariti nella macelleria del fronte sul Donbass. È di questi giorni la reazioneContinua a leggere “Disaffezione alle armi”

Benvenuta Shanghai

Shanghai e la Guerra in Ucraina Le scene da Shanghai di ventenni e trentenni che spontaneamente in molti quartieri violano il lockdown e rivendicano il cibo, rifornimenti alimentari e in taluni casi se lo vanno a prendere in massa, tutti rigorosamente con la mascherina al volto, qualche cosa ci trasmette per il futuro: Benvenuta ShanghaiContinua a leggere “Benvenuta Shanghai”

Solidarietà incondizionata alla USB

In questi giorni di guerra in Ucraina, di invio di armi da parte dell’Italia e degli altri paesi EU ed alleati nel Patto Atlantico al governo di Zelensky e dunque a continuare quella guerra fino all’ultimo uomo, donna e bambino sacrificato per i “nostri interessi”. In questi giorni di disobbedienza dei ferrovieri Greci che bloccanoContinua a leggere “Solidarietà incondizionata alla USB”

Il reato di estorsione e lo sciopero

Il reato di estorsione è descritto nell’art. 629 del Codice Penale, esso costituisce l’aggravante se più persone si associano al fine di commettere più delitti, compreso il reato di estorsione stesso. Perchè esiste? Perchè la legge definisce pari diritti all’interno della contrattazione sul mercato. Solo che il diritto non è tra pari, vi è sempreContinua a leggere “Il reato di estorsione e lo sciopero”

Ukraine: questions on internationalism and the «community»

English translation of the italian text Ucraina: domande sull’internazionalismo e la «comunità». Following the two articles of this blog, The truth in wartime [“La verità in tempo di guerra“] and The mobilization that does not exist and the internationalist expectation [“La mobilitazione che non c’è e l’aspettativa internazionalista“], some sporadic events are happening in the stalemate of an ongoing militaryContinua a leggere “Ukraine: questions on internationalism and the «community»”

Ucraina: domande sull’Internazionalismo e la «comunità»

text in English In seguito ai due articoli di questo blog, La verità in tempo di guerra e La mobilitazione che non c’è e l’aspettativa internazionalista, alcuni fatti sporadici stanno accadendo nello stallo di un conflitto militare in atto (stallo che incuba maggiori incertezze che motivi di tranquillità) all’interno di una fiume nazionalista che rischiaContinua a leggere “Ucraina: domande sull’Internazionalismo e la «comunità»”

La mobilitazione che non c’è e l’aspettativa internazionalista

La foto di copertina, che sta facendo il giro del mondo, ritrae la popolazione di Irpin, città nell’Oblast di Kiev, che si rifugia sotto un ponte ridotto in macerie dai bombardamenti russi. E’ la drammatica immagine dei nostri tempi in cui le masse sfruttate e proletarie cercano rifugio dalla guerra sotto uno scudo costruito dalContinua a leggere “La mobilitazione che non c’è e l’aspettativa internazionalista”

Ukraine and avant-guard legacy mistakes

This blog suggests reading of this text “War in Ukrain: Ten Lessons from Syria” published by Crimethinc that reports point of view, analysis, lessons and about what is to be done coming from a collective of Syrian exiles and their comrades. This blogs would take part of a common debates that internationally is involving aContinua a leggere “Ukraine and avant-guard legacy mistakes”

La verità in tempo di guerra

“in tempo di guerra la verità è così preziosa che dovrebbe essere circondata da un muro di bugie“ Winston Churchill Winston Churchill scrisse nella sua opera storica sulla seconda guerra mondiale che “in tempo di guerra la verità è così preziosa che dovrebbe essere circondata da un muro di bugie”. Ovviamente si riferiva alla veritàContinua a leggere “La verità in tempo di guerra”